ROSA TERUZZI

Images

Domenica 24 giugno, ore 17.00

Rosa Teruzzi, scrittrice e giornalista, vive e lavora a Milano, ma scrive in un vecchio casello ferroviario a Colico, sul lago di Como. Per Sonzogno ha pubblicato tre romanzi gialli con protagonista Libera, una fioraia-detective: La sposa scomparsa (2016), La fioraia del Giambellino (2017), Non si uccide per amore (2018).
Ha pubblicato altri tre romanzi e racconti in numerose antologie, l'ultima delle quali - Il bicchiere mezzo pieno (Piemme, 2018) - a sostegno delle donne del Mozambico.
È stata giornalista di cronaca nera a La Notte e redattore a Epoca, prima di approdare in tivù dove ha curato per 13 stagioni Verissimo, il rotocalco di Canale 5 che ha anche condotto, nell'estate del 2001. Dal 2010 è caporedattore del programma di crime di Rete4 Quarto Grado, dove ogni settimana parla di un libro giallo in un minuto.
Il casello ferroviario in cui vivono Libera e le altre due protagoniste dei suoi romanzi (la mamma Iole e la figlia Vittoria) esiste veramente a Milano, in via Pesto, ma è in stato di abbandono.